Cantucci

Vi parlo di un giochino che a me è piaciuto moltissimo, nato nel gruppo Bloggalline! Ogni mese saremo abbinate ad altre bloggalline e il nostro compito sarà quello di rifare una ricetta l’una dell’altra, a nostra scelta, prendendola nei nostri blog! Un modo davvero carino per conoscerci meglio dato che siamo tante e che purtroppo questo ci impedisce di fare conoscenze più approfondite. Io sono stata abbinata alla dolcissima Giuseppina Buti, che non conoscevo ma che ho avuto la fortuna di conoscere lo scorso week end a Montecatini in occasione del Food & Book, dove alcune di noi hanno fatto alcuni showcooking, fino alla presentazione del nostro libro “Il gusto della terra” tenutasi domenica scorsa. La scelta non è stata facile da fare, un blog molto interessante (Profumo di Timo), l’ho girato tantissime volte ma alla fine sono stata tentata dalla sua ricetta dei cantucci. Da me ci sono dei biscotti molto simili, i tozzetti, ma diversi per consistenza e gusto. E così, ecco la mia proposta, ricetta seguita alla lettera, solo ho aggiunto un paio di cucchiai di farina in più, credo sia stato dovuto al tipo di farina che ho usato, ogni farina assorbe più o meno acqua, cosa risaputa. Spero che la mia ricetta sia stata degna della tua Giuseppina!

DSC_0078

DSC_0079

 

CANTUCCI DI GIUSEPPINA

INGREDIENTI:

200 gr di farina ‘0 macinata a pietra (io altri due cucchiai rasi)

75 gr di farina integrale macinata a pietra

75 gr di farina di avena integrale

280 gr di zucchero

3 uova intere

80 gr di burro morbido

150 gr mandorle intere con la pelle

40 gr di pinoli

50 gr di uvetta messa in ammollo nel brandy

1/2 arancia bio grattugiata

1/2 baccello di vaniglia

un pizzico di sale

Un’oretta prima di impastare mettere l’uvetta in ammollo con il liquore e tirare il burro fuori dal frigo per far si che si ammorbidisca. Nella planetaria montare le uova a temperatura ambiente con lo zucchero, setacciare le farine ed unirle alla montata di uova, unire il sale. Cambiando la frusta con il gancio incorporare il burro, poi le mandorle intere, i pinoli, l’uvetta strizzata, l’arancia e i semi della bacca di vaniglia. Mescolare bene. Formare 5 filoni, disporli in una teglia ricoperta di carta forno ed infornare a 200° per circa 15 minuti. Estrarre la teglia, poggiare i filoni su un tagliere e tagliare i classici cantucci con un coltello, rimettere i biscotti nella teglia e infornarli nuovamente a 150° per circa 10 minuti, questo servirà a renderli croccanti e fragranti.

DSC_0069

DSC_0082

DSC_0081



4 thoughts on “Cantucci”

Rispondi a SABRINA RABBIA Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *