Curry di calamari e riso basmati

Ebbene dopo alcuni post riguardanti dolci, i miei preferiti in assoluto, ecco un post con una ricetta salata, un piatto unico direi, perchè io adoro cucinare, fare dolci è la mia passione ma adoro stare ai fornelli, tagliare, tritare, mescolare, saltare in padella…insomma la mia è una vera passione, come è per molti e questi posso comprendermi appieno. Stare ai fornelli mi rilassa, mi inebria di fantasia, mi da grandi soddisfazioni. Soddisfazioni come quelle provate dopo aver cucinato questo piattino, bello da vedere ma anche buonissimo, con il curry che io adoro.
Quando si pensa al curry viene automatico pensare al pollo…ma perché non provare altri abbinamenti? Con i calamari ad esempio sta benissimo! Provate la ricetta e ne rimarrete estasiati, gusto esotico abbinato ad un piatto di pesce e poi che dire del gusto tostato del basmati? Vi consiglio di versare qualche goccia del liquido di cottura dei calamari sul riso, darà ancora più gusto!
Curry di calamari e riso basmati
 
Ingredienti
 
3 calamari freschi
1 scalogno piccolo
1 cucchiaino di curry in polvere
olio extravergine di oliva
sale
peperoncino
vino bianco q.b.
1/2 bicchiere di riso basmati
2 bicchieri di acqua
brodo vegetale
 
Pulire i calamari e tagliarli a rondelle. Mettere in una padella lo scalogno tritato, l’olio e il curry e far rosolare, unire i calamari e rosolare per 1 minuto, spruzzare con del vino bianco e far evaporare la parte alcolica; salare ed aggiungere del peperoncino. Coprire a far cuocere per 20 minuti. Nel frattempo cuocere il riso basmati come indicato nella confezione: la mia diceva di mettere una parte di riso e 4 parti di acqua, dal bollore abbassare la fiamma e cuocere per 9 minuti. Impiattare come meglio credete, io ho usato uno stampino da muffin per dare la forma al riso ed ho distribuito intorno i calamari…ma questo sta a voi deciderlo! Buon appetito!!!
 

 

 

 

 

 



8 thoughts on “Curry di calamari e riso basmati”

Rispondi a attimididolcezza Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *