Guazzetto di ceci neri

Avevo questi ceci neri nella dispensa da non so quanto tempo, ogni volta che entravo mi guardavano con aria disperata e io più disperata di loro perchè non trovavo mai il tempo o la voglia di mettermi a pensare a qualcosa. Avete presente quando andate a fare la spesa con una lista ben precisa (latte, pane, uova, pasta)? E poi avete presente quando tornate a casa con tutt’altro (avocado, curcuma, filetto di coccodrillo, cosciotto di rana…ceci neri)? Ecco, a me succede praticamente sempre, tanto che sono costretta ad uscire nuovamente per comprare le cose che avrei dovuto acquistare. Mi piace curiosare negli scaffali dei negozi, mi perdo completamente nei meandri di prodotti alimentari diversi dai soliti e dai più comuni. E come succede torno a casa con cose curiose da sperimentare, e poi il tempo che è sempre tiranno, la memoria che inizia a vacillare, questi prodotti rimangono lì, fermi nella dispensa, e ogni volta che li guardo mi riprometto di usarli il prima possibile. Tante e tante volte mi sono imposta di evitare queste situazione ma poi ci ricasco sempre…ma a voi è mai capitato di non aver comprato una cosa e poi essere diventate pazze per trovarla al momento che avete deciso di usarla per fare un piatto??? A me praticamente sempre, ecco forse perchè sono così previdente ;-)! Torniamo alla ricetta, niente di straordinario, una zuppetta di ceci semplice, ma per me primissima volta che cucino e assaggio i ceci neri. Li ho trovati deliziosi, hanno un sapore diverso ai più comuni ceci bianchi, li ho amati fin da subito, dal primo cucchiaio. Provateli anche voi, non ve ne pentirete…

DSC_0145

 

GUAZZETTO DI CECI NERI

300 gr di ceci neri secchi

400 gr di passata di pomodoro

1 cipolla grande

2 foglie di alloro

1 peperoncino fresco

1 spicchio di aglio

sale, olio evo

Lavate bene i ceci sotto acqua corrente; poneteli in un recipiente pieno d’acqua e lasciate in ammollo per 12 ore. Scolate i ceci e metteteli in pentola a pressione con acqua e cuocete per 50 minuti. Salate i ceci a fine cottura e lasciate in acqua bollente per altri 10 minuti. Nel frattempo preparate la base del guazzetto affettando sottilmente la cipolla e facendola soffriggere in una pentola con olio extra vergine di oliva. Salate la cipolla, coprite e lasciate appassire la cipolla per circa 10 minuti. A questo punto unite la passata di pomodoro al fondo di cipolla, salate ed unite peperoncino affettato e foglie di alloro a pezzi. Fate cuocere per circa 15 minuti a fuoco vivace, aggiungete acqua se necessario. Arrivati a questo punto aggiungete i ceci neri precedentemente lessati e scolati dalla loro acqua di cottura. Fate cuocere ancora altri 20 minuti. Servite in cocottine di terracotta con un filo d’olio evo a crudo.

 

DSC_0150

DSC_0126

 

DSC_0138

 

BUON WEEK END AMICI!!!!!!!!

 



12 thoughts on “Guazzetto di ceci neri”

  • uh come ti capisco!!! anche a me capita esattamente la stessa cosa! però il filetto di coccodrillo ancora mi manca eh! 😀
    io ho in dispensa uan farina di mais nero: è lì… da usare! Quanto rusciranno i nostri eroi a farla durare? 😀
    Bellissimo guazzetto cmq, direi che hai dato degna conclusione a questi deliziosi cecini! 😛

  • Sapessi le volte che succede a me.. di andare a fare spesa dicendo di dover comprare 4 cose.. e poi me ne torno col carrello pieno di altre ahahahaah I ceci neri..proprio la scorsa settimana li ho visto al carrefour e volevo comprarli..poi boh.. non l’ho fatto.. Mi incuriosiscono non poco.. allo stesso modo dei fagioli neri.. Mi sa che la tua zuppetta è proprio buona!!! :-* e buona domenica

  • MI CAPITA SPESSO LA STESSA COSA, COMPRO QUALCHE PRODOTTO POI LO DIMENTICO IN DISPENSA. OTTIMO QUESTO GUAZZETTO, ADORO I CECI MA NON SAPEVO ESISTESSERO ANCHE QUELLI NERI!!!BACI SABRY

  • Anche a me capita, eccome, di uscire a fare la spesa con una lista…e poi di tornare a casa con tante altre cose che mi hanno incuriosita 🙂 Ed anche io adoro i ceci neri, li trovo più saporiti e “tosti” di quelli comuni, pensa che li mangio semplicemente cotti e conditi con un filo di olio e qualche erba aromatica… questo guazzetto mi intriga davvero, da tuffarci una bella fetta di pane 😛 Lo proverò! Un abbraccio 🙂

Rispondi a ricettevegolose Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *