Granola autunnale

Dopo due settimane di intenso lavoro per organizzare due eventi che mi hanno visto impegnata ad impastare e sfornare dolci, torno con questo post. Prima di passare alla ricetta vi racconto quello che ho fatto: 54 torte, 70 muffins, 30 tortine senza glutine, una maratona vera e propria. L’evento è stato la festa del vino novello in due paesi diversi della mia Ciociaria, Strangolagalli ed Arce. Due eventi dove le cantine dei centri storici sono state protagoniste assolute e all’interno delle quali ogni cantiniere ha deliziato i visitatori con piatti tipici. In principio dovevano essere in due week end diversi poi però, dato il cattivo tempo la prima è stata rimandata al week end successivo ed io mi sono vista costretta a preparare due eventi in contemporanea. La mia fortuna però è stata quella di avere il prezioso aiuto delle mie cuginette, Elisa ed Alessia con le quali ho diviso una delle due cantine, di mio marito, di mia madre, mia sorella e dei miei zii. Alla fine, dopo tanta fatica e stanchezza, gli eventi sono andati alla grande, tante soddisfazioni e complimenti, persone venute l’anno scorso e tornate per mangiare i miei dolci a distanza di un anno…se non sono soddisfazioni queste?! Ora che la stanchezza è passata torno a dedicarmi al mio prezioso angolo, il mio blog, con la ricetta della granola.
Il mondo dei blog di cucina è saturo di ricette di granola, o muesli se preferite, rigorosamente fatto in casa…ed io? Mancavo all’appello sapete? Complice il gioco dello scambio ricette all’interno del nostro gruppo, le Bloggalline, ho approfittato del momento scegliendo dal blog di Lucia Sarti“La Penisola del Gusto”, proprio la sua ricetta per fare questa granola autunnale divina. Non pensate assomigli al muesli che acquistate al super, proprio no! Questa è innanzitutto priva di conservanti e poi ha un gusto che crea una vera e propria dipendenza. Inoltre potrete scegliere voi il mix di frutta secca da usare in base ai vostri gusti personali o a quello che avete in dispensa, perchè può essere anche una ricetta svuota-dispensa questa. Perfetta a colazione come a merenda, nel latte, nello yogurt, sul gelato, ma anche da sgranocchiare davanti la tv per uno snack veloce e gustoso, ma anche sano, che non guasta. La potete conservare in un barattolo chiuso per parecchi giorni…ma non so se sarà necessario!
Alla prossima…

dsc_0821

dsc_0834

GRANOLA AUTUNNALE
INGREDIENTI
150 g di fiocchi d’avena
100 g di fichi secchi
200 g di frutta secca (mandorle, nocciole, anacardi)
50 g di semi di girasole (io lino)
60 g di sciroppo d’acero
20 g di olio di semi
40 g di zucchero di canna
50 g di acqua

dsc_0830

PROCEDIMENTO
Preriscaldate il forno a 180°.
Tritate al coltello la frutta secca lasciando qualche pezzo più grande. Unite i fiocchi d’avena in una ciotola con la frutta secca, i fichi tagliati a pezzetti e i semi di girasole, io semi di lino.
In una padella mescolate lo zucchero di canna con l’olio di semi, lo sciroppo d’acero e l’acqua.
Portate sul fornello e fate cuocere lo sciroppo per 5 minuti.
Versate il muesli nello sciroppo e mescolate con una spatola.
Trasferite il tutto su una placca rivestita di carta forno e stendete il composto in uno strato sottile e non troppo omogeneo.
Infornate fino a doratura, ci vorranno circa 15 minuti.

dsc_0828



7 thoughts on “Granola autunnale”

Rispondi a Lorena Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *