Treccia svedese alle mele

Con il nuovo anno arrivano anche i buoni propositi, e tra questi c’è quello di partecipare ogni mese al gioco Re-Cake 2.0. Probabilmente avete già visto qualche mio precedente post dove proponevo la mia versione della ricetta del mese proposta proprio dal gruppo Re-Cake. Questo mese questa treccia mi ha completamente conquistata, forse per l’amore smisurato che sento per i dolci a base di mele, forse perchè amo i pan brioche, la cannella e le spezie in generale, non so, ma ho voluta farla. La mia versione vede alcune modifiche, ve le racconto. Ho usato due farine macinate a pietra, metà tipo 1 e metà integrale,aumentando di conseguenza la quantità di acqua, ho usato mele royal gala ed ho inserito metà del lievito di birra secco previsto, allungando i tempi di lievitazione.
Eccovi la ricetta e le foto per mostrarvi come formare la treccia.

dsc_0244

dsc_0242

TRECCIA SVEDESE ALLE MELE
INGREDIENTI PER 2 TRECCE:
PER L’IMPASTO:
245 g panna acida
1/2 bustina di lievito di birra secco
70/80 ml di acqua tiepida (aggiungetene poca per volta)
30 g di burro
35 g di zucchero
1 cucchiaino di sale
1 uovo
200 g di farina tipo 1
200 g di farina integrale macinata a pietra
PER IL RIPIENO:
800 g di mele royal gala sbucciate e affettate
60 g di zucchero
1/2 cucchiaino di succo di limone
1/4 di cucchiaino di sale
1/2 cucchiaino di cannella in polvere
1/4 cucchiaino di noce moscata in polvere
1/4 cucchiaino di chiodi di garofano in polvere
20 g di burro
15 g di maizena
PER LA FINITURA:
120 g di zucchero a velo
acqua q.b. (circa 2 cucchiaio)
qualche goccia di succo di limone
80 g di mandorle a lamelle tostate

dsc_0248

PROCEDIMENTO
Preparate l’impasto: scaldate la panna acida e mescolatevi all’interno il burro per farlo ammorbidire. In una ciotola, o se l’avete nella ciotola della planetaria versate le due farine, la panna acida con il burro, il lievito di birra, lo zucchero, l’uovo e l’acqua. Mescolate ed iniziate ad impastare dentro la ciotola. Successivamente trasferite l’impasto su un piano di lavoro e continuate ad impastare fino ad ottenere un panetto liscio. Mettete a lievitare fino ad raddoppio.
Nel frattempo preparate il ripieno: in una ciotola mescolate le mele tagliate a spicchi con il succo di limone, le spezie, lo zucchero e il sale. Lasciate riposare per 30 minuti.
Trascorso il tempo di riposo recuperate il succo delle mele che si sarà formato sul fondo della ciotola, versatelo in un pentolino assieme al burro e fate cuocere per 5 minuti, fino ad ottenere una glassa. Unite la maizena alle mele e poi anche lo sciroppo.
Preparate le trecce: dividete l’impasto lievitato in due panetti uguali. stendete ogni panetto in un rettangolo e incidete come vedete nelle foto sottostanti. Versate le mele al centro dei rettangoli e chiudete le trecce. Qui di seguito le foto dei passaggi per fare la treccia.page
page1Preriscaldate il forno a 180° ed infornate le due trecce per circa 20-25 minuti.
Sfornate le trecce e lasciatele intiepidire.
Tostate le mandorle nel forno.
Preparate la glassa mescolando lo zucchero a velo con acqua e qualche goccia di succo di limone. aggiungete poco liquido per volta fino ad ottenere una glassa consistente e poco liquida.
Glassate la superficie delle trecce e distribuite sopra le lamelle di mandorle.

dsc_0251


dsc_0233

recake20_2017

 

 



5 thoughts on “Treccia svedese alle mele”

Rispondi a tizi Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *