Mojito cubano

My mojito in La Bodeguita, My daiquiri in El Floridita
Ernest Hemingway
Oggi scomodo addirittura il grande Hemigway per parlarvi del mojito, il mio cocktail preferito.
Molto discussa la nascita e la paternità di questo cocktail di origine cubana ormai conosciuto in tutto il mondo. Si dice che ad inventarlo sia stato il pirata inglese Sir Francis Drake e che in tempi più moderni sia stato un barman del locale cubano, la Bodeguita Del Medio, a rivalutare questo cocktail, servendolo spesso al suo più assiduo frequentatore, lo scrittore Ernest Hemingway, il quale apprezzava molto questa bevanda tanto da renderla famosa in tutto il mondo.
Un piccolo cenno storico era doveroso, ma ora passiamo alle versioni esistenti nel mondo che spesso hanno portato a diatribe fra la ricetta originale cubana e il più conosciuto “Mojito sbagliato” tipico dell’Europa. Il cocktail è composto da pochi ingredienti, zucchero di canna, lime, rum bianco di 3 anni, ghiaccio e acqua gassata. Nella versione originale viene usato solo il succo del lime e la menta non viene pestata, mentre nel mojito sbagliato si mettono nella base del bicchiere, zucchero, fettine di lime e foglie di menta, vengono pestate, poi viene aggiunto ghiaccio, rum e acqua gassata. Quest’ultima versione è probabilmente quella che avete visto fare il più delle volte. Io in genere lo faccio usando il metodo originale. Inoltre la menta che si usa nell’originale è una tipologia selvatica tipica dell’isola di Cuba, chiamata “hierba buena”, che neanche a dirlo qui in Italia non si trova spontaneamente ma se siete fortunati troverete delle piantine coltivate. Potrebbe essere sostituita con una varietà di menta detta marocchina, perché ha un sapore più delicato, simile alla hierba buena, ma se volete provarlo usate quello che trovate, cambierà però il sapore finale.
Passiamo al procedimento…
Alt

MOJITO CUBANO
INGREDIENTI
4 cl di Havana Club 3 anos
2 cl di succo di lime
4 foglie di menta fresca
2 cucchiaini di zucchero di canna bianco
ghiaccio
acqua gasata
Alt
PROCEDIMENTO
1. Sul fondo del bicchiere mettete lo zucchero di canna bianco, il succo di lime e le foglie di menta.
2. Mescolate senza pestare le foglie che devono rimanere integre.
3. Aggiungete qualche cubetto di ghiaccio.
4. Unite il rum e terminate con l’acqua gasata a riempire il bicchiere.
5. Mescolate con un cucchiaio lungo.
6. Decorate con un fetta di lime, una foglia di menta e le cannucce.
Alt



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *