Arista all’arancia ubriaca

Arista all’arancia ubriaca

Come promesso eccomi con l’appuntamento per un secondo per il pranzo di Natale! Ricordate che nel precedente post vi avevo proposto dei Paccheri ripieni al radicchio, ricotta e prosciutto di Praga? Ecco allora un secondo di carne gustoso e per nulla difficile da preparare. Un’arista all’arancia resa ancora più gustosa dall’uso del liquore all’arancia che arricchisce il sapore di questo piatto. Vi consiglio di abbinarla a delle patate arrosto semplici, oppure anche un’insalata di misticanza e chicci di melagrana.
Ed ora vorrete anche il dolce immagino!
Spero di accontentarvi nei prossimi giorni…a presto!

dsc_0365

ARISTA DI MAIALE ALLA’RANCIA UBRIACA
INGREDIENTI
1kg di arista di maiale
il succo di 2 arance
1 cipolla dorata
1 spicchio d’aglio
1 foglia d’alloro
1 rametto di rosmarino
200 ml di Cointreau o altro liquore all’arancia
40 g di burro chiarificato
sale, pepe
2 cucchiai di olio evo
2 arance non trattate
200 ml brodo vegetale (fatto con 1 carota, 1 costola di sedano e 1/2 cipolla)
1/2 bicchiere di Cointreau
dsc_0377

Prepararzione

Preparate la carne per la cottura: mettete in una ciotola l’arista di maiale con la foglia d’alloro, il rosmarino, il succo d’arancia, il liquore, sale e pepe. Lasciatela marinare per almeno 5 ore, avendo cura di girarla almeno 3 volte affinchè si insapori bene.
Trascorso il tempo di marinatura, scolate l’arista ed effettuate dei tagli con un coltello fino ad arrivare a circa 3 cm dal fondo. Inserite in ogni taglio una fetta di arancia non trattata e un fiocchetto di burro chiarificato. Legate ora l’arista con dello spago da cucina, facendolo girare intorno la carne per tenere i tagli ben uniti fra loro. Prendete una tegame dai bordi alti e preparate un fondo di cottura con olio e aglio che farete scaldare prima di rosolarvi la carne da tutti i lati, facendo attenzione però a non lasciare troppo sul fondo la parte con le arance. Nel frattempo preriscaldate il forno a 190°. Trasferite la teglia nel forno caldo coperta con un foglio di alluminio e un mestolo di brodo vegetale. Cuocete per 20-30 minuti circa, togliete a questo punto l’alluminio, sfumate con il Cointreau, fate rosolare bene la superficie. Togliete dal forno l’arista e lasciatela intiepidire prima di tagliarla. Prima di servirla passatela già tagliata nel forno per pochissimi minuti, solo il tempo di farla scaldare. Servite con arance tagliate.

dsc_0367

dsc_0389

dsc_0382

 



3 thoughts on “Arista all’arancia ubriaca”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *