Kipferl

Kipferl

Come promesso eccovi la seconda parte del pomeriggio passato con mia cugina Alessia!
Altra ricetta natalizia, i kipferl, dei biscottini della tradizione austriaca burrosi e dall’aroma di vaniglia a forma di ferro di cavallo. Sono davvero buoni, uno tira l’altro, si sciolgono in bocca.
Quest’ultimo periodo è stato davvero impegnativo, mille cose da fare, alcune non sono riuscita a portarle a termine ma sono soddisfatta per tutto il resto. Capita che nella vita ci si imponga troppo e si perda il senso della realtà e delle possibilità umane, a me capita spessissimo di non rendermi conto di volere troppo da me stessa e poi sapete che succede? Crollo, mi fermo, rifletto e giungo sempre alla stessa conclusione: pretendo troppo da me! Va bene essere attivi ma wonder women non lo è nessuno, diciamoci la verità! Che poi accade che più fai e più non basta e si deve per forza trovare un punto di fine, il cervello te lo chiede, il cuore te lo chiede. E allora vorrei approfittare di queste giornate di festa per dedicare del tempo a me, alle cose che amo, nel limite del possibile, perchè si sa che la frenesia di queste giornate ci incanala in un vortice di euforia, alle volte anche di nervosismo, ma ci voglio provare.
E così, con questa promessa vi faccio i miei auguri per questo Natale, mangiate, divertitevi, gioite e brindate!
Buona Natale amici!

dsc_0505

dsc_0511

KIPFERL
INGREDIENTI
250 g di burro morbido
120 g di zucchero a velo vanigliato
3 tuorli
300 g di farina’00
125 g di farina di mandorle
semi di 1/2 bacca di vaniglia
un pizzico di sale
zucchero a velo

dsc_0498

PREPARAZIONE
Montate il burro con lo zucchero a velo, quando avrete ottenuto una crema spumosa aggiungete i tuorli uno alla volta. Aggiungete i semi della vaniglia e il pizzico di sale. Mescolate la farina ’00 con la farina di mandorle ed unite al composto. Avvolgete il composto nella pellicola e mettete in frigorifero a riposare per almeno 1 ora.
Preriscaldate il forno a 180°. Stendete dei bigoli, tagliare dei filoncini di 5 cm di lunghezza, arrotolateli a formare un ferro di cavallo. Disponete i kipferl su una placca ricoperta di carta forno. Cuocete per circa 10 minuti. Non dovranno colorire troppo. Sfornate e lasciate raffreddare su una grata, successivamente tuffateli nello zucchero a velo e riponeteli in una scatola ben chiusa.

page

dsc_0504

dsc_0532

dsc_0531

dsc_0508



3 thoughts on “Kipferl”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *